14.7 C
Roma
domenica 1 Novembre 2020
- Advertisement -

Italia-Cina: Verso l’Ampliamento del Partenariato Strategico

21-26/02/2017, sono questi giorni particolarmente importanti per lo sviluppo dei rapporti Italia-Cina. Il Presidente Sergio Mattarella, accompagnato dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano e dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, si è recato nella Repubblica Popolare Cinese per la prima visita ufficiale dall’inizio del suo mandato. Una visita che è durata, non a caso, cinque giorni, un numero che, secondo la simbologia cinese, è di buon auspicio.

La visita è stata articolata in quattro tappe: 1. Pechino, per gli incontri di alto livello con il Presidente Xi Jinping, il Primo Ministro Li Keqiang e il Presidente del Comitato permanente dell’ANP Zhang Dejiang; 2. Shanghai, per incontrare il Sindaco Ying Yong e tenere una lecture alla Fudan University; 3. Chongqing, dov’è stata programmata una visita alla scuola elementare del popolo, dove la lingua italiana è proposta nel piano di studio; 4. Xi’an, per visitare il sito archeologico dell’Esercito di terracotta ed essere poi ospitato dal governatore della provincia dello Shaanxi Hu Heping prima della partenza per Roma. Durante ognuna di queste tappe il Presidente ha incontrato, inoltre, le comunità locali di imprenditori, managers e lavoratori italiani, esprimendo parole di stima e gratitudine nei loro confronti.

Particolarmente rilevante è stata la prima tappa, nel corso della quale tredici accordi, volti a bilanciare il deficit italiano nelle relazioni commerciali, sono stati firmati dai due Presidenti in seno alla IV Edizione del Business Forum Italia-Cina, presieduto dal Presidente della Bank of China Tian Guoli e da Marco Tronchetti Provera. Lo scopo principale di questi incontri è rappresentato dal rafforzarmento della partnership fra Cina e Italia, in un’ottica di continuità con il piano Road-to-50; ovviamente, il nodo centrale è dato dalla voglia di non perdere le opportunità offerte dalle iniziative cinesi della One Belt One Road e del Made in China 2025, mostrando un’Italia coesa, affidabile e decisa.

Parallelamente al forum economico, nel corso del I Forum Culturale presieduto dal Vice Ministro della Cultura Ding Wei e da Francesco Rutelli, si è assistito al gemellaggio di dodici città d’arte. Infatti, rafforzare la collaborazione nell’ambito della cultura tra due paesi dalla cultura millenaria costituisce un altro capo saldo della relazione bilaterale. Inoltre, in vista della Presidenza italiana al prossimo G7, questa visita diplomatica ha voluto consolidare l’impegno italiano a lavorare con il partner cinese per promuovere un multilateralismo efficace, volto ad affrontare le sfide globali attraverso un dialogo costruttivo e un’azione coordinata.

La visita ha, dunque, costituito un passo fondamentale verso l’ampliamento di una collaborazione che ha ancora molto potenziale, il quale potrà essere sfruttato solo a condizione di una più attenta conoscenza di questo partner molto diverso ma allo stesso tempo, per molti aspetti, più vicino all’Italia di quanto si pensi.

A cura di Federica Bertola

Avatar
Federica Bertola
Studentessa al secondo anno di magistrale in Scienze Internazionali, profilo China and Global Studies, presso l’Università degli Studi di Torino. Dopo aver studiato la lingua e la cultura cinese in triennale, interessata ad approfondire il ruolo delle RPC nella realtà internazionale contemporanea, con particolare attenzione alla sua azione sul fronte del cambio climatico e dello sviluppo verde. Appassionata di viaggi alla scoperta di nuove lingue, culture e tradizioni, e di scrittura.

Sulla Soglia del XIX Congresso del Partito Comunista Cinese

Uno degli eventi più attesi dell’anno, annoverato dall’Huffington Post tra le sette date del 2017 che potrebbero cambiare la storia del mondo, sta per avere...

The Fifth China Round Table, verso una maggiore inclusione dei Least Developed Countries

Di Federica Bertola A Siem Reap, Cambogia, nelle date 20-23 marzo ha avuto luogo la quinta Tavola Rotonda Cinese relativa al tema “Best Practices on WTO...

Italia-Cina: Verso l’Ampliamento del Partenariato Strategico

21-26/02/2017, sono questi giorni particolarmente importanti per lo sviluppo dei rapporti Italia-Cina. Il Presidente Sergio Mattarella, accompagnato dal Ministro degli Affari Esteri e della...

Sulla Soglia del XIX Congresso del Partito Comunista Cinese

Uno degli eventi più attesi dell’anno, annoverato dall’Huffington Post tra le sette date del 2017 che potrebbero cambiare la storia del mondo, sta per avere...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -
- Advertisement -

Articoli Correlati

Troppi lupi? La verità è che diamo troppi soldi alla pastorizia.

  Tanti anni fa in Italia il lupo era sull'orlo dell’estinzione. Oggi, complice l’abbandono della campagna, sta velocemente recuperando il terreno perduto. Non tutti ne...

Anni Settanta, quando l’emancipazione femminile fece la storia

Nel 1970, ben 50 anni fa, fu approvata in sede parlamentare la legge sul divorzio. Il provvedimento venne elaborato da Loris Fortuna e Antonio...

Albania e Macedonia del Nord, avviati i negoziati di adesione all’UE

Riprende l'allargamento ad est? Passata sottotraccia per via degli aggiornamenti quotidiani sul Coronavirus, la notizia che Albania e Macedonia del Nord abbiano intrapreso l’iter burocratico...

La digitalizzazione della PA ci avrebbe salvato dal contagio?

  Molti di noi, nonostante la diffusione del Covid-19, sono a casa; molti altri invece continuano a lavorare, nei Comuni, nelle Regioni, nelle strade e...

Arte e archeologia in quarantena: scopriamo #archaeologyvscoronavirus

Come abbiamo potuto constatare in queste settimane, l'universo culturale non si è fatto trovare impreparato dinanzi alle ristrettezze imposte dal Covid-19: in molti hanno...
- Advertisement -